Domenico Procacci presenta

Caos calmo

Antonello Grimaldi
un film di ANTONELLO GRIMALDI con Valeria Golino, Isabella Ferrari, Alessandro Gassman, Blu Yoshimi, Hippolyte Girardot, Kasia Smutniak, Denis Podalidès, Charles Berling e con Silvio Orlando Vincitore della SILVER PLAQUE al Chicago Film Festival 2008 “per il sensibile adattamento” del romanzo di Sandro Veronesi da parte degli sceneggiatori Nanni Moretti, Laura Paolucci e Francesco Piccolo Tratto da “CAOS CALMO” di Sandro Veronesi, pubblicato da Bompiani vincitore del Premio Strega 2006 Una produzione Fandango in collaborazione con Rai Cinema. In collaborazione con Portobello Pictures e Phoenix Film investment. Il film è stato realizzato con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Distribuzione 01 DISTRIBUTION

Sinossi

Caos calmo è quello che Pietro Paladini ha nel cuore da quando è morta sua moglie Lara. Un giorno d’estate Lara muore all’improvviso, ma lui non è con lei, in quel momento è in mare e sta salvando la vita a un’altra donna, una sconosciuta. Sua figlia Claudia ha dieci anni e frequenta la quinta elementare. Pietro la accompagna il primo giorno di scuola e decide improvvisamente di aspettarla lì fino alla fine delle lezioni. Anche il giorno seguente rimane lì e il giorno dopo ancora. Pietro si rifugia nell’auto ad aspettare che il dolore arrivi. Osserva il mondo dal punto in cui si è inchiodato e scopre poco a poco il lato nascosto degli altri. I suoi capi, i colleghi, i parenti, tutti accorrono da lui per consolarlo: invece gli raccontano il loro dolore fino ad arrendersi davanti alla sua incomprensibile calma. Ma dopo il caos calmo per Pietro comincia il tempo del risanamento.