Cast Tecnico

Scritto e diretto da  Jonathan Levine
Prodotto da  Keith Calder Felipe Marino Joe Neurauter
Montaggio Josh Noyes
Direttore della fotografia Petra Korner
Coprodotto da Brian Udovich
Organizzatore Jared Goldman
Scenografia Annie Spitz

Cast Artistico

Dottor Squires Ben Kingsley
Luke Josh Peck
Signora Squires Famke Janssen
Stephanie Olivia Thirlby
Union  Mary-Kate Olsen
Eleanor Jane Adams
Percy Method Man
Justin Aaron Yoo
Signora Shapiro Talia Balsam
Signor Shapiro David Wohl

Fa' la cosa sbagliata

Jonathan Levine
 

Trailer

Sinossi

Ambientato sullo sfondo dell’anno più importante nella storia dell’hip hop, Fà la cosa sbagliata si svolge in un’epoca molto diversa da quella odierna. Un’epoca di cercapersone e non di telefoni cellulari, un’epoca in cui Tupac e The Notorious B.I.G. erano vivi, un’epoca in cui Kurt Cobain si era tolto la vita solo da poco. Il film usa questo mondo come sfondo per una storia molto diversa: una storia di umorismo, emozioni, sesso, droga e ritmo.

New York, 1994: una città in cui pulsa il movimento hip hop, una città il cui sindaco Rudy Giuliani, sta utilizzando metodi controversi per affrontare il problema del crimine e dei senza tetto. Proprio come la loro città, Luke (Josh Peck) , studente e spacciatore d'erba e il dottor Squires (Ben Kingsley) uno psichiatra suo cliente, devono risolvere i loro problemi. Luke pensa di avere tendenze suicide, si lamenta della sua scarsa popolarità a scuola e del fatto che la sua famiglia sia sull’orlo dello sfratto.

Il dottor Squires e sua moglie (Famke Janssen), una dipendente da terapia di recupero, si sopportano a mala pena. Quando Luke individua la propria salvezza nelle medicine, il dottor Squires lo rimprovera: “Non cercare la soluzione rapida. L’intera città vuole una soluzione rapida.” Nel tentativo di aiutarsi l’un l’altro a trovare la felicità, Luke e il dottor Squires,  scoprono di avere uno scopo in comune: fare sesso.

Questa ricerca li porterà da un quartiere all’altro, dove incontreranno vari “soci in affari” di Luke: tra questi una fatina dai capelli rasta (Mary Kate Olson) e una tastierista new wave ex “one-hit wonder” (Jane Adams). Ma le attenzioni di Luke finiranno per cadere sulla figliastra del dottor Squires, Stephanie (Olivia Thirlby), cosa che manderà completamente fuori di testa il già fragile dottore.

Note

Il Cast

Ben Kingsley  (Dottor Squires)

Il premio Oscar  Ben Kingsley, uno degli attori cinematografici, teatrali e televisivi più rinomati al mondo, ha fatto la sua apparizione più recente in You Kill Me, diretto da John Dahl

Josh Peck (Luke Shapiro)

Cresciuto a Manhattan, Josh Peck ha fatto cabaret dall’età di otto anni ed ha iniziato la sua carriera di attore a 14, con una parte nel film indipendente The Newcomers, con Kate Bosworth.  Dopo essere diventato ospite fisso di The Amanda Show, con Amanda Bynes, Josh ha ricevuto insieme all’amico Drake Bell la proposta di creare un loro family show, Drake and Josh, uno dei programmi più popolari del canale Nickelodeon.

Olivia Thirlby (Stephanie)

Olivia vive a New York, dove è nata e cresciuta. Ha studiato approfonditamente la recitazione shakespeariana classica a New York, presso l’American Globe Theatre, e a Londra alla Royal Academy of Dramatic Art. Nel 2006 Olivia è apparsa in United 93 di Paul Greengrass, che ha riscosso il favore della critica, e in Snow Angels di David Gordon Green, al fianco di Sam Rockwell e KateBeckinsale, presentato in concorso al Sundance Film Festival del 2007.Olivia è stata indicata come uno dei Volti Nuovi del Cinema Indipendente dalla rivista Filmmaker.

Famke Janssen (Signora Squires)
Olandese di nascita, Famke Janssen ha recitato di recente in Io vi troverò, il thriller di Pierre Morel prodotto dalla 20th Century Fox, in cui recita al fianco di Liam Neeson, e di 100 Feet, diretto da Eric Red e prodotto da Jonathan Sanger. Ha interpretato anche il personaggio di Jean Grey in X-Men 3.

Mary-Kate Olsen (Union)
Come attrice, imprenditrice e icona della moda, Mary-Kate Olsen si è già imposta come una delle giovani donne più influenti nell’industria della moda e dell’intrattenimento. Ha appena ultimato una stagione nella dark comedy Weeds di Showtime, che ha riscosso un grande successo di critica, nella quale interpreta il ruolo di Tara, una fervente ragazza cristiana che si imbatte in una famiglia di spacciatori dei. Ha creato insieme alla sorella Ashley la linea d’abbigliamento di alta fascia The Row, per la quale disegna regolarmente.  

Jonathan Levine (Sceneggiatore/ Regista)

Nato e cresciuto a New York, Levine ha iniziato a fare film all’età di 12 anni.  Dopo essersi laureato in semiotica dell’arte alla Brown Universiy ha lavorato a New York come assistente personale del celebre autore e regista Paul Schrader. Nel 2002 si è trasferito a Los Angeles per frequentare il Conservatorio dell’American Film Institute come regista. Il film di tesi di Jonathan, SHARDS (Frammenti), su un DJ hip hop che cerca di liberarsi dalla sua dipendenza da metanfetamina, è stato proiettato in vari festival in giro per il mondo e ha vinto il premio per il Miglior Cortometraggio all’American Black Film Festival. Il suo primo lungometraggio, lo slasher ALL THE BOYS LOVE MANDY LANE, è stato presentato al Toronto International Film Festival nel 2006 e i suoi diritti di distribuzione sono stati acquisiti dalla Senator Entertainment.
espandi