Gli anni 80

Giorgio Gaber
Doppio Dvd + Libro di 124 pagine a colori
RadioFandango/Edel

Il cofanetto Giorgio Gaber – Gli anni Ottanta prosegue l’opera di recupero, testimonianza e valorizzazione del lascito artistico e culturale di Giorgio Gaber iniziata dalla Fondazione nel 2006. Gli anni Ottanta sono il terzo volume di una collana che ha già visto pubblicati Gli anni Sessanta e Gli anni Settanta dell’Artista. In questo nuovo lavoro viene soprattutto presentato, tramite filmati inediti ripresi dal vivo nei teatri italiani e restaurati, il Signor G del Teatro d’Evocazione. Gaber infatti, dopo aver creato e sperimentato a partire dal 1970 l’inedita forma d’arte del Teatro Canzone, negli anni Ottanta decise con Sandro Luporini di approfondire temi e problemi di attualità dedicandosi più alla parola che alla musica. L’opera di prosa di Gaber-Luporini del decennio viene così testimoniata dalla Fondazione con le uniche riprese esistenti de Il caso di Alessandro e Maria (in cui Gaber è affiancato da una grandissima Mariangela Melato) e da Sintesi ragionate - curate dall’autore dell’opera Andrea Pedrinelli con la supervisione di Sandro Luporini - di Parlami d’amore Mariù e Il Grigio. Lavori decisivi, soprattutto quest’ultimo: vera e propria vetta artistica del teatro gaberiano.

Ma il Dvd 1 del cofanetto, che nel libro approfondisce il percorso di Gaber dell’epoca con ricchi apparati ed un notevole impianto iconografico, regala al pubblico anche una “sintesi ragionata” del Teatro Canzone dell’86 Io se fossi Gaber: immagini inedite, sempre riprese dal vivo nei teatri e restaurate, di brani fondamentali come Il dilemma, Le mani, Il deserto, La massa, I posti giusti. Il Dvd 1 testimonia anche il ritorno di Gaber negli studi televisivi dopo quattordici anni di assenza, a Blitz nel 1983: interviste graffianti e straordinarie interpretazioni dal vivo de Le elezioni, Benvenuto il luogo dove, Quello che perde i pezzi. In scaletta anche altri titoli importantissimi del periodo, L’illogica allegria, Pressione bassa, Io e le cose, I soli: proposti da Gaber in versioni live tra “Retrospettive” Rai del Teatro Canzone, popolari programmi tv dell’epoca e il Club Tenco del 1985.